Il Terremoto ha distrutto gran parte del territorio maceratese, abbiamo bisogno di aiuto.

Ce la faremo, anche da soli Forza Maceratesi

 

Condividiamo un bellissimo articolo, che testimonia la nostra forza, siamo orgogliosi di essere considerati da Carlo Cambi un’eccellenza del territorio e orgogliosi di essere Maceratesi, ma stavolta no, non riusciremo da soli, stavolta abbiamo bisogno di tutti, stavolta abbiamo urgente bisogno di aiuto e non dobbiamo vergognarci a chiederlo perché noi maceratesi sappiamo ringraziare e non ci dimenticheremo di chi ci ha aiutati nel momento del bisogno e nel futuro sapremo ricompensare la loro generosità.


Stavolta abbiamo bisogno di aiuto, di attenzione da parte di tutti, stavolta sono andati in frantumi città grandi e popolose e una miriade di frazioni, stavolta sono andati in frantumi tutti i nostri sforzi vecchi e giovani, attività centennali e negozi appena aperti con tanti sacrifici, stavolta sono andati in frantumi tutte le nostre case e tanti nostri sogni e davvero non sappiamo più a cosa aggrapparci.

Ci sentiamo senza un futuro.


Se parliamo per esempio del tessuto economico: tanti negozi sono andati persi e chi si è salvato respinge giustamente gli ordini e i pagamenti perché davvero in giro non c’è più nessuno, tutti hanno paura e giustamente non spendono un centesimo, l’economia della zona è in forte rischio e solo gli italiani potranno salvarci chiedendo e riconoscendo i nostri prodotti e facendoci lavorare, le aziende, specialmente quelle agricole e agroalimentari chiedono solo di poter lavorare, salvaguardare il lavoro per potersi piano piano ricostruire la casa perduta.

I prodotti del maceratese e delle zone umbre colpite dal terremoto sono unici e buonissimi, cercateli e comprateli ora abbiamo bisogno del vostro aiuto per far ripartire il lavoro e quindi ricostruire le nostre case, non abbiamo solo il prosciutto ma anche:

 

-pecorino dei Monti Sibillini e la ricotta fatti grazie agli allevamenti ovini di razza Vissana e Sopravvissana

-miele millefiori dei Monti Sibillini
-lenticchia di Castelluccio e anche tutti i legumi e cereali dei monti sibillini (fagioli, cece, cicerchia, roveja, farro, orzo)

-pasta di Camerino, e anche pasta di Luciana Mosconi, Pastitalia e Pasta di Aldo


-trote di Sefro,


-Vitellone dell’Appennino IGP, la carne migliore che potete comprare


-Ciauscolo di Visso, così come la coppa, la lonza e il salame lardellato di tutto il maceratese


– Tartufo nero pregiato di Fiastra, Caldarola, Sarnano , Sanginesio, Camerino, Castelraimondo, Visso, Matelica …


-Olio e olive del Piantone di Mogliano, olio e olive strinate del maceratese (che già quest’anno hanno ricevuto un duro colpo dalla stagione)


– i prodotti da forno come le crostate e il ciambellone, i più tipici come le fave dei morti, i cavallucci e la pizza di Natale dei forni del maceratese


-Verdicchio di Matelica DOC e Ribona DOC (colli maceratesi bianco) e Rosso Piceno IGP e Vernaccia di Serrapetrona e Vino Cotto e Varnelli


-Vino e Visciole del maceratese


-la Sapa


-le confetture di Cotogna e Sapa, di Visciole, di Giuggiole e tutti i nostri prodotti tipici perché anche noi abbiamo bisogno di aiuto e abbiamo avuto gravissimi danni.


Mi sono sicuramente dimenticata di qualcuno quindi fatemelo presente che aggiorno la lista.

Grazie a tutti, Martina Buccolini, Azienda Agricola SiGi.

16 Commenti

  • Alberto Inviati il 3 novembre 2016 15:01

    Dove si possono acquistare questi prodotti?

    • sigi-edit Inviati il 3 novembre 2016 18:43

      Grazie Alberto, la maggior parte di questi prodotti li trovi nelle migliore gastronomie della tua città. Poi puoi anche acquistare online attraverso vari siti se mi scrivi la tua città via e-mail a info@agricolasigi.it appena riesco ti faccio un elenco. Grazie mille per l’interesse!

  • Valeria Ciappelli Inviati il 4 novembre 2016 16:22

    Anch’io vorrei sapere dove si possono acquistare questi prodotti a Firenze. Grazie
    Valeria

    • sigi-edit Inviati il 4 novembre 2016 16:47

      Grazie mille! Ti rispondo via mail.

  • Irene Inviati il 7 novembre 2016 17:44

    Anche io vorrei far girare il vostro annuncio, sopratutto tra vari gruppi di acquisto della mia città composta da associazioni di contrade e circoli di vario tipo. L’ideale infatti sarebbe proprio potersi unire in gruppi per fare acquisti consistenti, e risparmiare così sul trasporto. E quale stagione migliore di questa visto l’approssimarsi del Natale?
    QUesti prodotti sono tutti acquistabili sul vostro sito?
    Grazie
    Irene

    • sigi-edit Inviati il 8 novembre 2016 10:15

      Grazie Irene, no non abbiamo il commercio online né dei nostri prodotti né di altri ma un gruppo di acquisto invece sarebbe davvero l’ideale. Ti invio per e-mail una proposta per i pacchi di Natale che abbiamo fatto insieme ad altre aziende del territorio in difficoltà nonché i loro contatti diretti, grazie mille

  • SILVIA Inviati il 7 novembre 2016 17:50

    Grazie Martina! Condivido subito l’articolo su fb. Vi sono vicina! Se potete mandatemi una lista delle aziende perché purtroppo su fb e WhatsApp girano anche tante liste e nominativi fasulli frutto dei furbi senza cuore e alla fine non si capisce più di chi fidarsi. Un abbraccio e un caro saluto a Silvano.

    • sigi-edit Inviati il 8 novembre 2016 10:16

      Ciao Silvia ti invio una lista di aziende che conosco personalmente via mail.

      • Petra carsetti Inviati il 9 novembre 2016 2:44

        Martina per favore manda anche a me l’elenco delle aziende che conosci personalmente. Intanto forza rimbocchiamoci le maniche e facciamo sistema!!!

        • sigi-edit Inviati il 9 novembre 2016 10:23

          Giustissimo! Grazie mille ti invio tutto.

  • sigi-edit Inviati il 7 novembre 2016 17:53

    Aggiungo altri prodotti e produttori che potete trovare nei negozi a voi vicini:
    -Norcineria di Castelsantangelo sul Nera e il caseificio Amici di Camerino che utilizza latte di Sarnano.
    -Orzo TreMori di Tolentino (orzo da caffè e altri prodotti)
    -liquori Carsetti di Camerino
    Grazie a tutti

  • grazia Inviati il 9 novembre 2016 18:25

    Buonasera, vorrei conoscere anche io dove posso acquistare questi prodotti. Grazie

    • sigi-edit Inviati il 10 novembre 2016 12:00

      Grazie a lei, le scriverò per e-mail per una maggiore precisione sulla città di provenienza, intanto confermo che parecchi di questi prodotti si possono trovare nelle migliori gastronomie ed enoteche, alcuni anche al supermercato.

  • Serena Inviati il 2 dicembre 2016 0:09

    Ciao Sono di Treviso, e’ possibile fare un acquisto di verdicchio di matelica ? Anche on line? Mi potreste dare qualche indirizzo mail a cui inviare la richiesta? Grazie mille Serena

    • sigi-edit Inviati il 2 dicembre 2016 16:34

      Grazie Serena può acquistare da diversi produttori, può cercare Fattoria la Monacesca, Belisario o Borgo Paglianetto sul web o cercare anche altre cantine, sono vini molto conosciuti e facilmente trovabili sul web. Se invece volesse fare un acquisto cumulativo con altre aziende può anche scrivere a noi info@agricolasigi.it Grazie mille!

  • Valentina Inviati il 12 dicembre 2016 14:51

    Gentilissimi, anche io vorrei avere contatti fidati per regalare a Natale prodotti di aziende colpite dal terremoto. Se fosse possibile organizzare gli invii in un’unica soluzione o in un paio sarebbe fantastico, poi il cesto lo compongo io.

Aggiungi Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Le voci con il simbolo * sono obbligatorie


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, string given in /web/htdocs/www.agricolasigi.it/home/wp-content/plugins/yikes-inc-easy-mailchimp-extender/public/classes/checkbox-integrations.php on line 118

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.